Chiamaci: +39 0434 654183
Follow Us:

Area news

Albero/scultura in vetroresina riciclata per il Generale di Corpo d'Armata, Antonio Ricciardi, Cte Cdo Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri

  • Spoleto, 10 novembre 2018

Il 10 Novembre, nella splendida cornice del palazzo della Libreria Comunale di Spoleto, si è svolto un importante convegno su ambiente, salute e cibo, preceduto dalla commemorazione dei 50 anni di Accademia Kronos, presentata dal fondatore e attuale segretario generale Ennio La Malfa.

Pochi sapevano che la scintilla da cui poi ha preso via tutto il movimento ecologista fino ai giorni nostri, è partita grazie ad un incontro fortuito a Lione nel 1967 tra Ennio La Malfa e il mitico Jean Cousteau. La carrellata storica si è soffermata sui primi campi antincendio volontari del 1970, fino al primo villaggio didattico europeo (1980 - Lago di Vico). E a seguire la progettazione e l’avvio della prima laurea in Educazione e Divulgazione Ambientale con l’università della Tuscia, fino ai 7 anni del premio internazionale “Un Bosco per Kyoto”.

L’attuale presidente, Franco Floris, ha poi continuato illustrando i programmi che oggi caratterizzano il nuovo AK, tra questi “Io faccio la mia parte” che sta riscuotendo interessamento e adesioni un po’ovunque.

Il Gen. Antonio Ricciardi, Capo dei Carabinieri forestali, ha illustrato l’attività dei nuovi carabinieri forestali nella lotta contro il bracconaggio, contro la distruzione comunque dell’ambiente naturale e contro gli incendi boschivi, nonché sul ruolo dei Carabinieri Forestali nell’educare al rispetto della natura cittadini grandi e piccoli.

Il Generale ha poi concluso informando i presenti di un’iniziativa in atto in questi mesi: l’uso delle api come bioindicatori della qualità dell’aria delle città. Infatti a Roma, ma in futuro su molte altre città, sono state istallate delle arnie dove le api depositano il loro miele. Dall’analisi del miele ne viene fuori la qualità dell’aria e la presenza di particolato e metalli pesanti. Al termine del suo intervento il presidente Floris ha fatto scoprire l’albero di Natale del futuro realizzato in vetroresina riciclata e riciclabile (Video YouTube ).

Questo albero di Natale artistico è stato donato a tutti i carabinieri forestali d’Italia. Il Generale Ricciardi ha accettato il dono ecologico che verrà esposto all’ingresso dell’Unità Tutela Forestale, Ambientale e Alimentare di Roma di via Carducci,5 – L’albero è stato realizzato da GEES RECYCLING srl in collaborazione con VETRORESINA SpA e il GRUPPO SPINELLI.


 

Sei in : Area News

Certificazioni

Gees Recycling ottiene, prima ed unica azienda a livello internazionale, la certificazione di prodotto CSI per manufatti in Compositi Fibro‐Rinforzati ricavati da riciclo.

CSI Spa è accreditato ACCREDIA, l'organismo nazionale di accreditamento, relativamente alle sue aree di attività: Certificazione, Ispezione e Laboratori di Prova.



Interreg Italia Slovenia

Chi siamo
Contatti
CCIAA Pordenone - REA PN 95657 - Cap.Soc. 1.512.500 i.v. - P.Iva 01678120930
Gees Recycling Srl © 2016 - Tutti i diritti riservati